RESPINTI IMMIGRATI ITALIANI DAL REGNO UNITO?

Il Ministro dell’Interno britannico, Theresa May, intende agire per una revisione restrittiva degli accordi di Schengen sulla libera circolazione dei cittadini comunitari all’interno dell’Unione europea.

Nel Regno Unito c i sono attualmente circa 238 000 italiani (iscritti all’Aire, quindi in realtà probabilmente di più) e il numero è in crescita, secondo il rapporto della Fondazione Migrantes “Rapporto Italiani nel Mondo 2015” che verrá presentato a Roma il 6 ottobre.

Tra il 2013 e il 2014 c’è stato un aumento del 71,5%. Si tratta in prevalenza di giovani, ma sono anche in crescita i nuclei familiari. E non tutti sono laureati o dottori di ricerca né tutti sanno bene l’inglese.

“In questo momento in cui la disoccupazione giovanile in Italia supera il 40%, e nel Sud arriva anche a superare il 50% - afferma Monsignor Gian Carlo Perego, direttore generale della Fondazione Migrantes – il rischio di una chiusura del Regno Unito anche ai comunitari può portare a una forte penalizzazione della migrazione giovanile italiana(...)

(aise)