Il calcio insieme: La Principessa Vittoria ed il Principe Daniel a Roma per la Roma

Ci sono delle volte, molte più di quanto si pensa in realtà, che il calcio risplende per quello, che nel suo fulcro, è il suo obbiettivo; unire persone e nazioni in un clima di rispetto reciproco. Esattamente come tutti gli sport.

Ci sono altre volte in cui, tramite il calcio, si compiono delle belle iniziative per i più svantaggiati, come ad esempio fa la A.S. Roma con il progetto “Calcio Insieme”. Questo progetto si occupa di bambini e bambine affetti da disabilità psicomotoria, affiancandoli anche con un team di esperti in questi problemi.

Evidentemente questa iniziativa ha avuto una forte eco, in quanto la Principessa Vittoria e il Principe Daniel di Svezia hanno espresso la richiesta, all’ambasciatore svedese in Italia, di poter venire a contatto con coloro che se ne occupano.

La Svezia come si sa è da sempre attenta alle problematiche legate ai bambini, e i Reali svedesi sono rimasti molto colpiti, in positivo, da quel che hanno visto, non escludendo di esportare l’iniziativa anche nel loro Paese.

Dopo molto tempo passato nei campi del centro sportivo “Pio XI”, non sono mancati i doni, infatti sono state regalate due maglie, una di Totti ed una speciale con il nome “Vittoria”, oltre che dei regali per i figli della coppia reale.

Valerio De Paolis