Segreti e curiosità di Roma

Una delle chiese più nascoste di Roma, quella di Santa Maria dei Sette Dolori a #Trastevere! Per comprendere la chiesa si deve conoscere anche l'attiguo monastero, una volta abitato dalle cosiddette "oblate", un ordine di suore che ospitava figlie di famiglie nobili e decadute che volevano darsi alla vita monastica. Tutto il complesso, chiesa e monastero, fu progettato e realizzato da Francesco Borromini, il maestro dell'architettura barocca. Il suo stile inconfondibile, con le sue linee curve, concave e convesse, si mescola alla particolarità delle mura realizzate con mattoni grezzi, quasi squadrati. Ancora oggi non se ne conosce bene il motivo, ma probabilmente Borromini non completò il progetto per mancanza di fondi. Un luogo, inoltre, molto sentito dalla comunità ebraica: nel corso dei rastrellamenti nazisti infatti, il monastero fu un punto di riferimento è rifugio per gli ebrei di #Roma. Triste destino, considerando oggi che i locali del monastero, tra cui il chiostro, sono oggi occupati da un hotel! #Rome #Borromini #Barocco 

Gianluca Pica