30 ANNI DALLA SCOMPARSA DI ITALO CALVINO

Giovedì 27 maggio ore 18:00
Istituto Italiano di Cultura
Gärdesgatan 14, Stoccolma
 

La riflessione che Calvino sviluppa sui cinque valori letterari che gli stavano a cuore, ci consentirà, seguendo il filo della sua biblioteca interiore nella trama della sua biblioteca reale, di ricostruire la sua poetica e di interrogarci, ora che il secondo millennio è al suo quindicesimo anno, sull’attualità delle sue riflessioni e previsioni sui profondi mutamenti culturali da lui individuati negli anni Ottanta.
Partecipano: Sara Danius (Università di Stoccolma, Accademia svedese), Laura Di Nicola (Università la Sapienza di Roma), Cecilia Schwartz (Università di Stoccolma).
Nel corso dell’incontro Sara Huss leggerà passi dell’opera (originale e traduzione in svedese) e verranno proiettati dei documenti video.
Traduzione (italiano/svedese e viceversa)