UMANITÀ film muto di Elvira Giallanella (1919)

Mercoledì 9 Marzo, ore 18:00.
Istituto Italiano di Cultura

Nel momento dell’anno tradizionalmente dedicato alla condizione della donna nella società, l’Istituto presenta, in collaborazione con la Cineteca Nazionale di Roma, uno straordinario film muto:Umanità, realizzato nel 1919 dalla regista Elvira Giallanella.

Il film ci consente una riflessione sul contributo – spesso ignorato - che le donne hanno dato alla storia del cinema e, attraverso le tematiche pacifiste che propone,  offre lo spunto all’intervento che condurrà dopo la proiezione (durata 35 min.) la storica Monica Quirico su: Donne e pace: dalle guerre mondiali alle guerre umanitarie

 Introdotto da una didascalia che lo presenta come un lavoro “umoristico-satirico-educativo”, il film ha per protagonisti due fratellini, Tranquillino e Serenetta. Durante la notte i piccoli si alzano e mentre la bambina va a rubare la marmellata, Tranquillino si dedica alle sigarette di papà, ma il fumo gli provoca a un sogno angoscioso: il mondo è stato distrutto da una terribile guerra e a lui tocca il compito di rifarlo...