Un caso letterario internazionale: Elena Ferrante

L’autrice che nessuno ha mai incontrato. In occasione della traduzione in svedese Min fantastiska vännina, primo volume della sua famosa quadrilogia, ne discutono Lisa Irenius (Svenska Dagbladet), Gunilla Sondell (casa editrice Norstedts) e Johanna Hedenberg (traduttrice). Introduce e modera Cecilia Schwartz (Università di Stoccolmal

Istituto Italiano di Cultura, 20 aprile 2016, ore 17