DIRETTIVO DELLA FAIS

Il 7 marzo si è riunito il consiglio direttivo della FAIS. Alla riunione hanno partecipato anche i rappresentanti del comitato elettorale e del comitato femminile, che ha anche presentato una proposta di fare un seminario sulle diversità giuridiche tra Svezia e Italia in materia di matrimonio, divorzio, eredità etc. Il direttivo ha approvato le proposte presentate dal gruppo di lavoro per lo statuto, proposte che saranno sottoposte all’approvazione dell’assemblea annuale.  La proposta del gruppo di lavoro che chiede la possibilità di avere consiglieri supplenti  è stata votata ad unanimità dal direttivo.
La collaborazione con il SIOS (organo confederale delle federazioni etniche in Svezia) ci potrebbe dare la possibilità di incontri con rappresentanti sindacali e politici oltre ad organizzare  conferenze e seminari allo scopo di sensibilizzare il problema della libera circolazione dei lavoratori e semplificare il compito dei connazionali che vogliono trasferirsi in Svezia.
La riunione del direttivo ha anche definito i dettagli per lo svolgimento dei lavori della prossima assemblea annuale che si terrà al Quality Hotel di Nacka il 18 aprile..

MP