La riunione generale 2015 della FAIS

Si è tenuta a Stoccolma presso l’hotel Quality di Nacka l’annuale riunione generale della FAIS

All’evento hanno partecipato tutte le associazione confederate vecchie e due nuove.

La riunione si è svolta sabato 18 aprile e ha visto la presenza anche di numerosi ospiti come Bijian Shafiei della Folksam, il Console d’Italia Patrizia Bancale, la direttrice dell’istituto italiano di cultura Virginia Piombo, la rappresentante dell’INCA Isabella Giannone.

Il console Patrizia Bancale ha salutato l’assemblea per l’ultima volta dovendo lasciare il suo incarico a settembre. Bancale ha ringraziato i presenti ricordando l’importanza del ruolo che svolgono le associazioni e la FAIS specialmente adesso che i Comites hanno cessato di esistere. Virginia Piombo ha salutato invece per la prima volta i presenti essendosi insediata da solo pochi mesi. Piombo promette un impegno di collaborazione con le associazioni anche quelle che non hanno la loro sede a Stoccolma.

Isabella Giannone ha ricordato il compianto Oscar Cecconi ed il suo impegno anche all’INCA per tutte le persone che avevano bisogno di aiuto. Alla fine l’assemblea ha osservato un minuto di silenzio in memoria di Oscar Cecconi ma anche di Luciano Mastracci che ci ha lasciati l’anno scorso.

Tralascio la parte essenzialmente burocratica e di rutine (che sarà resa nota in seguito) e ricordo i punti salienti della riunione

È stato finalmente Creato il comitato femminile le cui intenzioni e progetti sono stati presentati da Antonella Dolci e da Hanna Langmann. Il comitato femminile ha chiesto un sostegno economico alla FAIS e per mezzo della federazione uno più sostanzioso alle autorità svedesi.  Tra i progetti sono stati ricordati l’organizzazione di seminari sulle differenze tra il diritto di famiglia in Svezia e quello in Italia, quello sullo sport e sulla cultura e tante altre iniziative.

L’assemblea ha approvato tutto il lavoro della federazione in relazione all’economia ed ha anche approvato alcune variazioni allo statuto FAIS proposte dalla direzione in carica, variazioni più di forma che di contenuto. Si è cercato di rendere lo statuto più semplice.

È stata infine votata dal consiglio la nuova direzione della FAIS

                                                  PRESIDENZA FAIS 2015

PRESIDENTE

Manlio Palocci

VICEPRESIDENTE

Valerio Re

AMMINISTRATORE

Christina Baccarini

RESPONSABILE GIOVANILE

Matteo Marcucci

RESPONSABILE FEMMINILE

Hanna Langmann

INIZIATIVE ED ATTIVITÀ

Rosa Cusato Sörnås

ORGANIZZATORE AGLI STUDI

Massimo Apolloni   

SUPPLENTI

Riccardo De Matteis

Alessio Pini

La riunione generale si è conclusa intorno alle 16 consentendo al presidente Manlio Palocci di andarsi a vedere la partita della Roma in televisione.  Ma forse sarebbe stato meglio di no.

GZ